ITALIANITA’

Siamo un paese ancora giovane, poco più di 150 anni, e quel senso di appartenenza che i nostri vicini francesi hanno così ben impresso nel loro DNA un po’ ci fa difetto.

Eppure pare che, anche senza tanti inviti da parte di politici,  lo spirito di patria stia sbocciando con nuova vita: lo si nota dal successo che  sempre più ottengono manifestazioni in cui il tricolore domina.

L’adunata nazionale degli Alpini a Treviso, che si è svolta domenica 14 maggio 2017, è stata un evento che ha visto un pubblico enorme: 500 mila persone!

L’ allegria  e la gioia che le truppe da montagna dell’ Esercito Italiano hanno portato hanno rinvigorito il nostro animo in un clima di festa e di unione.

Le giovani generazioni insieme ai nonni, e, in una corrispondenza d’amorosi sensi anche i cappelli dei caduti sono sfilati in uno dei momenti più toccanti della sfilata. Tutte le sezioni sono sfilate davanti a un numerosissimo pubblico così come i vecchi muli, sempre al fianco degli uomini…

La città ha accolto con grande entusiasmo le penne nere, e non solo per gli introiti: molti i negozi, i bar che hanno omaggiato con vetrine a tema,  il tricolore sventolava in ogni via in un’atmosfera effervescente e patriottica.

Treviso il giorno dopo, terminata la festa, si è presentata perfettamente in ordine: le ottantamila penne nere che hanno sfilato non hanno distrutto né sporcato a differenza di tante altre manifestazioni che spesso diventano “l’alibi” per vandalismi.

                                         W gli Alpini!

2 risposte a “ITALIANITA’”

  1. Gli alpini hanno lasciato a Treviso oltre agli introiti una grande ventata di vita per me potrebbero venire ogni mese evviva le penne nere
    gloriana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *