BACCELLI DI PISELLI

Ecco come ridurre gli scarti alimentari: i baccelli dei piselli sono utilizzabili per una gustosa purè secondo un’usanza tipicamente toscana.

Dopo avere  estratto i piselli, lavare i baccelli, lessarli e poi passarli con il passaverdure, a mano. Non vanno frullati perché in questo modo non vengono eliminati i fastidiosi filamenti. Il passato si può usare per un ottimo risotto, da guarnire a fine cottura con qualche pisello, oppure aggiungendo del brodo si dà la consistenza di una crema servita con crostini e un trito di prezzemolo.

E’ questo un piatto della tradizione povera raro da gustare anche nelle trattorie più tipiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *