trenta minuti di cammino al giorno

Muoversi fa bene!

Camminare almeno 30 minuti ogni giorno è estremamente salutare. Se non si è molto allenati è meglio preferire la camminata veloce alla corsa. Camminare non richiede uno sforzo fisico eccessivo e permette di fare movimento ogni giorno con costanza senza affaticarsi troppo e senza annoiarsi. A volte è difficile quotidianamente ritagliare mezz’ora da dedicare all’attività fisica, ma si possono trovare alcuni escamotage: ad esempio recarsi al lavoro a piedi, se la distanza lo permette, o cercare di spostarsi, bando alla pigrizia, sempre con le nostre gambe.

Naturalmente dobbiamo camminare bene: ideale sono scarpe da ginnastica adatte alla corsa/camminata. La postura dev’essere ritta come la testa e non assumere posizioni rigide delle spalle e possibilmente seguire con il movimento delle braccia, senza portare pesi che possano sbilanciare.

Inoltre camminare in mezzo alla natura è sicuramente preferibile che non camminare in mezzo al traffico cittadino in quanto non solo i polmoni si rigenerano con un’aria più pulita, ma anche fa bene all’umore e si può considerare un ottimo antistress.

Come si sa la camminata veloce previene l’osteoporosi, riduce il rischio di cancro al seno, così come delle malattie cardiache, previene il diabete ed è un valido aiuto per dimagrire riattivando il metabolismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *