Il taxi è chic

Chi di voi non ha presente quelle scene di film americani,  dove da un’auto gialla, insignificante, si vedono sbucare un paio di gambe perfette  che  una volta sul marciapiede stanno in perfetto equilibrio su tacchi vertiginosi.

Qui in Italia siamo più legate all’auto di proprietà, ma se non si ha una vera esigenza di spostarsi quotidianamente con la macchina, perché non sbarazzarsene e fare una scelta più ecologica, più economica e anche più charmant.

Se abitiamo in una città grande o piccola che sia, calcoliamo in quanto tempo raggiungiamo il posto di lavoro con mezzi alternativi alle quattro ruote, tram, bicicletta, piedi. E la zona dove abitiamo è sufficientemente servita?

Se il posto di lavoro lo raggiungiamo facilmente in metro o a piedi, se abbiamo sotto casa gli alimentari e magari, a pochi passi, il mercatino dell’orto-frutta a chilometro zero, beh perché non vendere la nostra auto?

Il risparmio annuale di un’utilitaria che faccia 10.000 chilometri circa, si aggira attorno ai 3.200 euro ( dati che si trovano sui giornali finanziari).

Pensate, con questa cifra, quante volte potrete scendere da un taxi ed arrivare direttamente all’ingresso del teatro e nel contempo risparmiare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *